Pontecosi, non solo calcio: donati mille euro alla parrocchia del paese

di Lorenzo Fiori

Sentiamo spesso parlare degli aspetti negativi del calcio e di tutte le sue oscurità. In questo caso, invece, trattiamo di un lato, di questo sport, che dovrebbe esser preso come esempio da tutta la nazione.

ASD Pontecosi Lagosì, squadra militante in seconda categoria, realtà ormai solida in Garfagnana (tra l’altro completamente gratuita) dove si gioca per divertirsi e per socializzare facendo diventare il calcio uno strumento molto importante. Questa associazione è sempre stata propensa ad aiutare il paese, ma soprattutto la parrocchia, a cui in questa stagione ha donato 1.000€. Un gesto, quindi, che va oltre la vittoria o la sconfitta, che va a dimostrare e a descrivere il vero senso del calcio.

A tal proposito riportiamo quanto detto, ai nostri microfoni, dal presidente di tale squadra Massimo Giannotti: “Un gesto dovuto perché grazie alla parrocchia di Pontecosi possiamo gestire un campo sportivo permettendo ai ragazzi del paese e delle zone limitrofe di poter usufruire di questo meraviglioso spazio”.

“Inoltre – aggiunge Giannotti – il nostro obbiettivo è sempre quello di mantenere e sviluppare un ambiente sempre più confortevole e piacevole. Per tutto questo ringrazio di cuore i nostri fantastici dirigenti per il loro costante impegno”.

Nella foto, da sinistra, Massimo Giannotti presidente dell’ASD Pontecosi Lagosì e Andrea Fiori vicepresidente del Centro socio-culturale San Magno.